Caritas

“L’impegno del credente non si limita ad azioni sporadiche o di circostanza, ma mira a far crescere l’attenzione piena e costante ad ogni persona in difficoltà, ben lontano dalle dinamiche che indicano i poveri come parassiti e ai quali non si perdona neanche il fatto di essere poveri”. Don Francesco Soddu, Direttore di Caritas Italiana

Chi siamo

La Caritas è presente sul territorio di Lesa da circa 30 anni. Da alcuni anni è diventata Caritas di Lesa-Belgirate (Unione di parrocchie). Ne fa parte un gruppo di circa 20 persone che crede nel Vangelo e si riconosce nell’amore del Buon Samaritano testimoniando la carità. Ogni primo mercoledì del mese il Centro d’Ascolto Caritas offre un supporto morale ai bisognosi di qualunque parte del mondo.

Cosa facciamo

I principali compiti del gruppo sono l’educazione alla solidarietà dei volontari, della comunità e delle persone che si rivolgono a noi e l’ascolto a tu per tu di queste persone. In caso di necessità, per risolvere i loro problemi, ci avvaliamo di volontari specialisti come un pediatra, un logopedista, un esperto di pratiche burocratiche. Durante l’anno vengono organizzate diverse iniziative per raccogliere fondi, destinati soprattutto alla distribuzione dei pacchi alimentari e al pagamento di bollette e medicinali.

Le nostre iniziative

“Un lume alla finestra”

Proposto nel periodo natalizio, è la prima e più sentita iniziativa: tutta la comunità risponde con grande generosità.

Vendita di azalee

Per Pasqua proponiamo la vendita di azalee. I fiori, generosamente offerti da floricoltori del posto, ci permettono di raccogliere offerte che il gruppo investe in alimenti per confezionare il pacco alimentare.

Pesciolata della solidarietà

La pesciolata, organizzata nel periodo estivo, coinvolge non solo la comunità, ma è molto partecipata e apprezzata anche dai villeggianti.

Castagnata

La castagnata chiude le manifestazioni annuali. Buone caldarroste e, perché no, un buon bicchiere di vino tentano soprattutto i passanti che contribuiscono a un ottimo risultato.

Raccolte alimentari

In tempo d’Avvento e di Quaresima, con la collaborazione dei ragazzi del catechismo e di tutta la comunità, durante le messe domenicali, si raccolgono generi alimentari per i bisognosi.

Pranzi con il Centro Incontro

Con il Centro Incontro, organizziamo il Pranzo di primavera e il Pranzo dei nonni, che avvicinano la Caritas a una fascia di persone non più giovani. Il ricavato viene diviso a metà; la Caritas investe la propria parte per ridurre la dispersione scolastica.

Costruire ponti con la cultura

Il Papa ha più volte invitato a costruire ponti con la cultura. La Caritas Parrocchiale di Lesa-Belgirate ha recepito da tempo il valore della cultura e della conoscenza contro ogni povertà materiale e non.

Fin tanto che è stato possibile, abbiamo partecipato a bandi nazionali e diocesani come “Progetto Studenti” e simili. Cessati i bandi, abbiamo organizzato gli aiuti in proprio. Ci fa piacere poter dire che un certo numero di nostri ragazzi ha superato nel tempo gli esami di maturità dopo i cinque anni di scuola superiore e che un ragazzo e una ragazza stanno frequentando l’università. Il nostro aiuto alle sagge famiglie (che pensano veramente al futuro dei loro figli) è di pagare l’abbonamento mensile al mezzo di trasporto assai gravoso (per dare un’idea: 50 euro mensili per il tragitto Lesa-Arona e 100 euro mensili per il tragitto Lesa-Domodossola). Non è necessario che lo studente sia il primo della classe, però molto importante è la buona volontà.

Insistiamo molto anche a far comprendere agli adulti quanto sia utile pure per loro una precisa preparazione professionale. Quando ci chiedono aiuto per un lavoro, la prima nostra domanda è: “Che mestiere fai?”. Il più delle volte la risposta è: “Tutto”, che in realtà equivale a niente, se non a buona volontà. Per avere un lavoro sicuro ci vuole competenza. Cerchiamo allora di invogliare almeno i più giovani (uomini e donne, italiani e stranieri) a frequentare qualche corso serale, spesso gratuito, di avvio a un lavoro specifico. In autunno pubblicizziamo i corsi Enaip di Arona e Borgomanero.

S. Messa all’Arcadia

Ogni mercoledì mattina, alcune volontarie aiutano i degenti a partecipare alla S. Messa che viene celebrata per loro.

Il piazzale della stazione ferroviaria di Lesa

Non sono molte le persone che hanno l’occasione di andare alla stazione ferroviaria di Lesa. Ci ha fatto piacere però che tra quelle poche ci sia stato qualcuno che si è accorto e complimentato che da un po’ di tempo il piazzale è ben curato. Il merito è di alcuni volontari Caritas che, anche con l’aiuto di qualche nostro assistito, si impegnano a tenerlo in ordine.

Sostienici

“Non distogliere mai lo sguardo dal povero, così non si leverà da te lo sguardo di Dio.” Libro di Tobia 4,7

Gruppo Volontari Caritas del Vergante
Via S.Martino, 7 – 28040 Lesa (NO)
C.F./P.I. 81000450031
IBAN: IT18B0503445470000000000444
Banca Popolare di Novara – Filiale di Lesa